Prelievo a domicilio, facilitata la procedura per i disabili

Grande risultato questo, finalmente anche a Piombino ? possibile prenotare un prelievo da casa. Sembrava una contraddizione in termini: se una persona richiedeva o aveva comunque il diritto ad avere un servizio domiciliare per i prelievi, ci si chiedeva come fosse possibile che la stessa persona dovesse presentarsi, o peggio delegare qualcuno che il pi? delle volte ? a pagamento, presso l’ufficio della ASL per prenotare tale servizio.

Grazie all’instancabile lavoro della nostra Stefania Stefanini, ora non ? pi? cos?: si manda via mail una copia della prescrizione medica, si avverte il centro ADI telefonicamente che ? stata spedita la mail, si attende la chiamata per concordare l’appuntamento.

Certo non ? alla portata di tutti proprio tutti, certo ? un meccanismo un p? ferruginoso che prevede migliorie, ma ? un inizio; ? un ottimo inizio verso quell’insieme di servizi che rendono la vita del disabile un poco meno onerosa.

Personalmente mi sento di ringraziare Stefania a nome di tutti.

atarirero